Etichette

recensioni (55) selfpublishing (43) kindle (36) kobo (36) onwriting (34) indie (33) scrittura (32) thriller (31) selfpub (29) giallo (19) cinema (13) film (13) fantascienza (11) leggere (10) sciencefiction (10) scrivere (8) SecondaGuerraMondiale (6) shoah (6) romanzistorici (5) Fiction (4) Stephen King (4) amazon (4) ebrei (4) fatalflaw (4) fumetti (4) graphicnovel (4) autoeditoria (3) carabinieri (3) distopia (3) mistery (3) umorismoebraico (3) 22/11/1963 (2) 25aprile (2) 6/6/1944 (2) Camilleri (2) EXTRAVERGINEDAUTORE (2) Eichmann (2) IIGuerraMondiale (2) JohnGrisham (2) KDP (2) KenParker (2) Montalbano (2) Resistenza (2) SELFPQ16 (2) autopubblicazione (2) ebraismo (2) genialità (2) giornatamemoria (2) mitvah (2) procedural (2) procedurale (2) recensire (2) review (2) teatro (2) witz (2) 007 (1) 11/22/1963 (1) 16/10/1943 (1) 1992LaSerie (1) 7/10/1973 (1) AldoMoro (1) AmandaKnox (1) AndrewGarfield (1) ApolloCreed (1) AttimoFuggente (1) BarrieraInvisibile (1) Bauer (1) Ben Hur (1) BostonGlobe (1) Bouchercon (1) BrigateRosse (1) CaptainFantastic (1) CaseyAffleck (1) Charlton Heston (1) ClaudioSantamaria (1) Corruzione (1) Dallas (1) DelittoMoro (1) EichmannShow (1) EmmaStone (1) Episodio VII (1) Erba (1) Fabiola Gravina (1) ForzaItalia (1) GabrieleMainetti (1) GeneKelly (1) George Gershwin (1) George Lucas (1) GrayMountain (1) HacksawRidge (1) Harendt (1) HermannMelville (1) IleniaPastorelli (1) InTheHeartofTheSea (1) Inchieste (1) Isola Misteriosa (1) James Bond (1) JeegRobot (1) John Kennedy (1) JohnWick (1) JuliaRoberts (1) Julio Verne (1) KennethLonergan (1) King Kong (1) Kong (1) La Scelta (1) LaLaLand (1) LaZonaMorta (1) Le Carré (1) Lee Harvey Oswald (1) LegaNord (1) Lew Wallace (1) LucaMarinelli (1) ManchesterByTheSea (1) MelGibson (1) Meredith (1) MobyDick (1) Moni Ovadia (1) Mossad (1) Musical (1) NathanielPhilbrick (1) Nazismo (1) NicolaGuaglianone (1) Normandia (1) Olindo (1) Oscar (1) PUBBLICARE (1) PaoloCucchiarelli (1) Philip K. Dick (1) PontealleGrazie (1) RICCARDOBRUNI (1) RockyBalboa (1) RonHoward (1) Rosa (1) RyanGosling (1) SarahScazzi (1) Sbarco (1) Skull Island (1) SkyTv (1) Soldato Ryan (1) Sollecito (1) Spielberg (1) Stallone (1) StarWars (1) Steven Spielberg (1) Tangentopoli (1) TheReader (1) TimBurton (1) USA (1) Unione Sovietica (1) ViggoMortensen (1) VincentMinnelli (1) Yara (1) aereo spia U2 (1) antisemitismo (1) attentato (1) balenabianca (1) banshee (1) betareading (1) blogger (1) capolavori (1) corsari (1) crichton (1) editoria (1) elena loewenthal (1) fiera del libro (1) formazione (1) guerra fredda (1) hachette (1) hollywood (1) indipendenza (1) israele (1) legalthriller (1) libri (1) lisbethsalander (1) maccartismo (1) millennium (1) musica americana (1) neilsimon (1) palestina (1) pirati (1) piùlibripiùliberi (1) processo (1) retro (1) romanzi (1) romanzo (1) sarah glidden (1) skyatlantic (1) smashwords (1) spionaggio (1) spotlight (1) sterminio (1) storia (1) supereroi (1) vescovi (1) yiddish (1)

lunedì 30 dicembre 2013

"Fools", di Neil Simon


Che a Todi ci fossero stupidi era quantomeno scontato, ci mancherebbe. Che una commedia (anche se cosiddetta "minore") dell'eccelso Neil Simon fosse rappresentata nella suggestiva cornice del Nido dell'Aquila è stata per me, vecchio appassionato del maestro americano, una piacevole sorpresa.

Self-publishing: perché sentirsi scrittori non equivale a esserlo


(link all'articolo del Corriere.it a fondo pagina)

Tanto per cominciare, mi piace dire la mia proprio grazie alla rete senza la quale, appunto, non potrei farlo! Per anticipare una risposta: e se non è democrazia questa... ma andiamo per argomenti:

Leggere o no uno scrittore politicamente scorretto?


Indubbiamente un talent del genere è un'ottima idea. Tra Grandi Fratelli e progenie, è sempre più difficile trovare programmi interessanti o che riescano comunque a trattenerti davanti allo schermo. Detto questo, come posso commentare un pezzo così, da autore auto-pubblicato?

Leggere o no uno scrittore politicamente scorretto?

Da un lato bisogna sempre essere pronti a imparare, dall'altro diffido istintivamente di chi veste i panni dell'esperto. Lo sarà veramente? Io adotto un sistema molto semplice: se un autore riesce a comunicarmi qualcosa, cerco di capire come ha fatto; in caso contrario, anche se è eletto dalla critica o dal pubblico, lo impilo nella catasta dei rivedibili, di quelli che un giorno, cambiando gusti o idee o comunque evolvendomi, potrei anche leggere!

giovedì 26 dicembre 2013

Giulia Beyman - Official Author's Site: My Nora: an Orphan and a Warrior



Something better of my italian-english: a beautiful post by Giulia Beyman.

Giulia Beyman - Official Author's Site: My Nora: an Orphan and a Warrior: First of all, I’d like to say that when I talk about Orphan and Warrior, I'm referring to a book which is very useful to anyone who...

Giulia Beyman's Blog: La mia protagonista Orfana e Guerriera



È proprio vero che l'arte imita la vita. Ce lo spiega Giulia nel suo bel post:

Giulia Beyman's Blog: La mia protagonista Orfana e Guerriera: ( click here for the English version of this post) Per chiarire ogni dubbio fin dall'inizio, preciso che il riferimento di questo...

lunedì 23 dicembre 2013

La vicinaLa vicina by Lisa Gardner
My rating: 5 of 5 stars

L'aspettativa era grande perché Lisa Gardner è autrice apprezzata e conosciuta per non disdegnare particolari obbrobriosi e truculenti.

venerdì 13 dicembre 2013

La recensione di Fausto a "Gioco Pericoloso"


Con piacere ho ricevuto, e volentieri pubblico (dopo averglielo chiesto), la recensione del mio amico Fausto. È un copia-incolla, ma ho messo i puntini dove la trama rischiava di essere (troppo) svelata:
"L'ho appena finito di leggere. Devo dire, un salto di qualità' notevole rispetto ai lavori precedenti. Mi e' piaciuto molto, e' molto ben congegnato e niente affatto banale.

lunedì 9 dicembre 2013

When dreams become reality – publishing your book (translation by Charlie Shaw)

Maybe I should say, “printing your book”, as that is what this is all about:  how to prepare your manuscript for printing.
It makes me smile, when I talk with people who have even less writing experience

domenica 1 dicembre 2013

Quando il sogno diventa realtà: pubblicare il vostro libro


Per essere precisi, forse avrei dovuto dire "stampare". Eh già, perché l'argomento è proprio quello: come preparare il vostro manoscritto per la tipografia. Sorrido al pensiero