martedì 8 novembre 2016

Quattro casi per la riforma giudiziaria italiana/1

Sabato 29 ottobre la Sala del Consiglio Comunale di Todi ha accolto il primo di quattro appuntamenti per la riforma giudiziaria italiana, proposto e organizzato dal Rotary Club Todi e dalla rivista specializzata "Delitti e Misteri".
I quattro casi proposti (Erba, Yara, Meredith e Sarah) per introdurre il tema della riforma della Giustizia hanno subito captato l'attenzione dei numerosi e presenti, tra cui molti avvocati ma non solo, senza bisogno di essere riassunti, tanto è stato il clamore attorno a questi delitti.
Dopo una breve introduzione, la parola passa subito a due protagonisti d'eccezione, Claudio Pratillo Hellmann, presidente della Corte d'Assise d'Appello di Perugia che assolse per la prima volta Amanda Knox e Raffaele Sollecito, e il padre di Raffaele stesso, Francesco Sollecito.

I più popolari