venerdì 6 luglio 2018

Il birraio di Preston di Andrea Camilleri, mia recensione

Risultati immagini per il birraio di preston

In occasione dell'inaugurazione del nuovo teatro, la scelta cade ne Il Birraio di Preston, un'opera semisconosciuta di un altrettanto poco noto autore fiorentino. Non è quindi il valore in sé a scatenare effetti controversi nella popolazione, ma
l'interpretazione che ciascuna parte dei cittadini dà alla scelta: potere centrale contro quello locale, mafia contro governo, orgoglio della sicilianità contro intellettuali o pseudo-tali. Tutto è naturalmente condito dalle situazioni personali, e personalissime, dei singoli personaggi, e dalla casualità che si fa un baffo della presunzione umana.

Un'opera geniale degna di questo straordinario autore, che si inserisce nel solco della sua rodata consuetudine narrativa di sagacia mista a inventiva, irriverenza e profonda conoscenza dell'animo umano, innalzando così la media delle sue opere a livelli superiori a quelli ottimi della sua creatura più famosa, il commissario Montalbano. Assolutamente da leggere.

Francesco Zampa, autore di Doppio omicidio per il maresciallo Maggio

Nessun commento:

I più popolari